skipnavigation

 

Curiosando nel mondo

 

Abu Dhabi

Destinazione per eventi affermata, grazie a un mix di strutture di qualità, sicurezza, attrazioni moderne e fascino antico tipico del Medio Oriente. Con venue sempre nuove da scoprire.

 

Grazie a una precisa strategia di medio-lungo termine e importanti investimenti in infrastrutture e servizi turistici gli Emirati Arabi hanno fatto di Abu Dhabi una delle mete di riferimento nell’area per il mercato degli eventi. Oltre agli ottimi collegamenti aerei e a un modernissimo aeroporto - hub centrale di Etihad Airways -, alla sicurezza sociale, a un ambiente naturale affascinante e vario (dalle isole al deserto), si distinguono le strutture ricettive e congressuali. Tra cui il modernissimo Abu Dhabi National Exhibition Center, meta delle più importanti fiere nell’area del Golfo, e i tanti hotel internazionali posti nella Corniche, la parte più internazionale della città, da scoprire rigorosamente in biciletta lungo gli otto chilometri di passeggiata lungomare. La città ha vissuto un rapido sviluppo che l’ha resa cosmopolita, dallo skyline decisamente moderno, che si può ammirare al meglio dall’alto dei 300 metri dell’Observation Deck - al 75° piano della Etihad Tower 2 - dove organizzare un cocktail davvero indimenticabile.

Dall’arte alla natura

La città continua a espandersi e a preparare nuove attrattive per accogliere i visitatori. Ne è un esempio l’isola di Saadiyat Island, divenuta vero fulcro dell’entertainment, dell’ospitalità – grazie a hotel e ristoranti sempre nuovi - e della vita culturale del Paese, anche grazie alla recente apertura del Zayed National Museum, del Louvre Abu Dhabi e dell’iconico Guggenheim Abu Dhabi, progettato dall’archistar Frank Gehry e non ancora completato, ma che già offre interessanti mostre di arte contemporanea della propria collezione in altre venue dell’Emirato.

 

Restando in città o sulle molte isole vicine è possibile scegliere di coinvolgere i partecipanti di un evento in una delle tante attività outdoor sull’acqua: escursioni in kayak o a bordo delle tradizionali imbarcazioni a vela dei cercatori di perle, snorkeling lungo la barriera corallina, fino allo sci d’acqua o il divertente banana boat. Gli appassionati di competizioni sportive possono recarsi invece a Yas Island, a circa mezz’ora dalla città, dove è presente e una Marina adatta alle gare internazionali sull’acqua e il circuito di Formula 1 che in autunno accoglie il Gran Premio.

A tutto sport

Restando nell’ambito degli sport, una delle tradizioni più sentite è l’allevamento di cavalli e l’equitazione. Dalle scuole di equitazione, per esperti o principianti, ai campi di polo di standard mondiale, alle corse in spiaggia che vedono protagonisti splendidi esemplari noti in tutto il mondo per la qualità della razza: l’offerta per eventi e sport a cavallo è davvero variegata e ben si presta per attività di team building o cocktail/cene a bordo campo.

Antiche tradizioni

Per comprendere come si viveva ad Abu Dhabi prima della scoperta del petrolio e del rapido ammodernamento, è utile una visita all’Heritage Village dove sono ancora presenti antiche costruzioni e si possono incontrare artigiani locali che lavorano tappeti, decorano con l’henna o praticano l’antica arte della calligrafia Taghrouda. Immancabile poi la visita a un esperto falconiere o un’escursione su una delle piccole isole, che sorgono di fronte alla città, un tempo villaggi di pescatori di perle, di cui si possono scoprire usi e tradizioni.

Oasi e deserto

Basta allontanarsi di poco dalle città della costa per compiere un affascinante viaggio nel tempo e ritrovarsi lungo la via delle carovane di mercanti dove da secoli diversi popoli si incontrano, commerciano, soggiornano. La tappa più nota è Al Ain, antico insediamento dichiarato patrimonio dell’Umanità Unesco, che racchiude sei oasi, punteggiate di verde rigoglioso e palmeti, e un’area archeologica risalente al 2.500 a.C. e ospita un tradizionale mercato di cammelli. Ma il deserto dà anche la possibilità di organizzare escursioni in fuoristrada o a dorso di cammello tra le grandi dune dorate, safari sulle orme di eleganti gazzelle, o campi tendati in piccoli villaggi fuori dal tempo.  

CRESTA CONNESSO 
CON CWT 

per ricevere le nostre pubblicazioni 
e le ultime novità